La passione per l'arte viene da lontano. Maurizio prima di affermarsi come disegnatore scientifico ha sperimentato molte tecniche. Michelangelo era il suo riferimento, scultore più che pittore, in grado di esaltare la plasticità delle forma anche nella pittura.  La tecnica usata è l'olio e i soggetti, corpi umani spesso contorti e sofferenti anche se ha sempre sostenuto di riprodurre solo linee e forme.

alt

alt

 

Oggi la sperimentazione continua, mettendo in relazione il mare, la scultura e l'arte.

 

 

alt

 

English (United Kingdom)Italian - Italy
/
full scren template

Il presente sito utilizza i "cookie" per facilitare la navigazione. Visitare il sito implica l'accettazione da parte dell'utente. Leggi di più.