Genova è la città dove siamo nati, città di mare, cultura e riservatezza. Il mare è stato il nostro elemento, terreno di studio, approfondimento, passione e piacere. Io, Nadia, andavo al mare a Multedo, prima che questo borgo fosse  inglobato nel Porto Petroli di Genova. Con mio papà Virginio mi divertivo a vedere i pescatori salpare la sciabica e portavo a casa un secchiello pieno di piccole acciughe che, fritte, erano le più buone al mondo. Di sera mi addormentavo con le favole di Rodari e le avventure di Ulisse. Maurizio ha fatto in tempo a vedere la spiaggia di Cornigliano e sin da piccolo ha assorbito suoni e odori di un’altra grande città di mare, Venezia, simile ma antagonista a Genova. Oggi la rivalità tra noi si gioca sulla preparazione del mio brandacujun e del suo stoccafisso mantecato. Da fidanzati invece di trascorrere le domeniche al cinema o in discoteca, con maschera, pinne e d’inverno protetti da una sottile muta di neoprene, nuotevamo  sino all’Isola di Bergeggi (ora Area Marina Protetta di Bergeggi).

Nadia e Maurizio fanno snorkelingNadia e Maurizio nel loro studio

Poi siamo cresciuti e laureati in biologia. Maurizio ha intrapreso la carriera universitaria prima come esperto in cefalopodi e poi in cetacei. Nadia ha fondato la prima cooperativa italiana di genere, Consulenze di Biologia Marina (CBM) e ha iniziato a lavorare nel settore della ricerca applicata alla pesca professionale per la Lega delle Cooperative/Lega Pesca. Abbiamo viaggiato molto, per mare o alla ricerca del mare. Pensiamo che il viaggio non soltanto allarghi la mente, ma le dia forma. Abbiamo visitato luoghi, oggi distrutti dalla guerra, spiagge incontaminate mangiate dal cemento, ci siamo emozionati per un tramonto, per il soffio di una balena, per il sorriso di un bambino. Il nostro linguaggio per comunicare con gli altri è rappresentato dalle immagini, quelle statiche di una foto o di un’ illustrazione, quelle in movimento di un video, o liberate nella forma tridimensione della scultura.

afganistanTunisia, 2010

Oggi che il rumore del mare ci sveglia alla mattina, ora in burrasca bussa alla nostra porta, ora tranquillo ci svela all’orizzonte il passaggio dei delfini, sentiamo l’esigenza di fare ordine tra fogli, foto, disegni che ingombrano il nostro studio e condividere le  esperienze con quante più persone possibile. Artescienza è lo strumento che abbiamo creato per perseguire questo obiettivo.

English (United Kingdom)Italian - Italy
/
full scren template

Il presente sito utilizza i "cookie" per facilitare la navigazione. Visitare il sito implica l'accettazione da parte dell'utente. Leggi di più.